Chi siamo

Layx è un’agenzia di servizi nata nel 1999 che, attraverso il proprio accreditato team di professionisti, garantisce la gestione complessiva di un evento in tutti i suoi aspetti: da quelli creativi e comunicativi a quelli tecnici e logistici, per rispondere alle diverse esigenze dei clienti.

La nostra modalità operativa si concentra prima di tutto nel cogliere le potenzialità di ogni realtà o evento, per trasformare al meglio gli obiettivi dei nostri clienti in progetti concreti e vincenti.

Nel corso degli anni Layx si è specializzata nella gestione di servizi congressuali, con un’attenzione particolare all’ideazione di eventi ad hoc per realtà che hanno necessità di promuovere i propri prodotti e servizi con metodi innovativi e ad alta risonanza. È inoltre agenzia qualificata per far fronte alle richieste di realtà operanti in settori quali l’educazione e la formazione, il cui target sono prevalentemente i giovani, e il sociale e la sostenibilità a trecentosessanta gradi.

Per la realizzazione dei propri eventi ed obiettivi Layx ha negli anni collaborato e instaurato partnership con enti pubblici, privati e non profit: coordinamenti e reti, istituzioni, università, centri studi di formazione e ricerca, agenzie di sviluppo, enti fiera, imprese singole e associate, …

Layx si rivolge a organizzazioni pubbliche e private, singoli e reti, per ideare e realizzare eventi, meeting, congressi o progetti di comunicazione.

Layx ha ottenuto l’importante certificazione SA8000, standard internazionale redatto dal CEPAA (Council of Economical Priorities Accreditation Agency) e volto a validare gli aspetti della gestione aziendale attinenti alla responsabilità sociale d'impresa quali il rispetto dei diritti umani, il rispetto dei diritti dei lavoratori, la tutela contro lo sfruttamento dei minori e le garanzie di sicurezza e salubrità sul posto di lavoro.

Copyright © 2019 Layx. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.

Questo sito utilizza cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente acconsente a condividere i propri dati. Maggiori informazioni